+39 0733 235699 - Dal lunedì al venerdì 08.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30 info@carnevaliascensori.com

LADRI INTRAPPOLATI

 

Due ladri, o almeno aspiranti tali, sono rimasti bloccati nell’ascensore che avevano forzato per raggiungere i piani superiori, dove contavano di svaligiare alcuni appartamenti. È successo in Germania. I due ladri, di 31 e 37 anni, dopo che l’ascensore si è bloccato, hanno prima tentato di aprire le porte a forza, ma senza successo, anzi ferendosi leggermente. Alla fine, non hanno visto altra soluzione che chiamare il servizio di emergenza attraverso il telefono dell’ascensore, che li ha messi in contatto con la polizia (è infatti questo il numero con cui si viene messi in contatto utilizzando il servizio d’emergenza di molti ascensori tedeschi, in particolare di notte e nei week-end – periodo in cui appunto è stato tentato il furto). I due hanno dovuto riconoscere la loro dabbenaggine al momento stesso della telefonata: “Ci rendiamo conto che suona idiota”, hanno detto all’operatore della polizia, “ma stavamo cercando di forzare l’ingresso e siamo rimasti bloccati nell’ascensore”. L’operatore ha inviato una squadra di vigili del fuoco, che li ha liberati, ed una pattuglia della polizia, che li ha arrestati.

ASCENSORI BIZZARRI

 

L’unica ruota-ascensore al mondo realizzata per trasportare imbarcazioni, è la Falkirk Wheel in Scozia. Un impianto ruotante, che collega il canale Forth and Clyde allo Union Canal. Il dislivello tra i due bacini nel punto in cui è stata realizzata la ruota è di 24 metri, all’incirca equivalente all’altezza di un edificio di otto piani.

 

ASCENSORI BIZZARRI

 

In realtà non si tratta di un ascensore in quanto non si muove tra i vari piani, ma non è altro che un bagno costruito in un vano ascensore e con un pavimento in vetro. L’effetto è a dir poco “elettrizzante”. Se desiderate provarlo, dovrete recarvi a Guadalajara, Messico e chiedere del bagno di Hernandez Silva.

AQUADOM

 

L’AquaDom del Radisson Blu Hotel di Berlino è uno degli elevatori più singolari, da esso è addirittura possibile ammirare i pesci mentre ci si dirige presso la propria camera. Composto da un acquario alto 25 metri costato quasi 13 milioni di Euro. Il cilindro di vetro è il più grande del mondo con un diametro di 11 metri e 900˙000 litri di acqua marina, contiene 2˙600 pesci di specie diverse. Per la manutenzione dell’acquario, vengono utilizzati due esperti sub che lavorano ogni giorno con un contratto a tempo indeterminato.

ASCENSORI BIZZARRI

 

L’idea è nata dalla visione del film “La Fabbrica di cioccolato”: arricchire le pareti di un ascensore con tanti biscotti. Sono esattamente 1.300 i Jaffa Cakes attaccati da tecnici alimentari e artisti all’interno nella cabina mobile degli uffici della società di comunicazione Engine, a Great Portland Street, nel centro di Londra. L’iniziativa mira a dare un pò di colore ad impiegati stressati dal lavoro; ma, considerati i miliardi di batteri che circolano nell’ascensore, molti si chiedono se la trovata bizzarra sia stata davvero una buona idea.

VISTA PANORAMICA

 

Godere di una vista panoramica a 360 gradi. E’ lo SkyView di Stoccolma, si tratta di un ascensore sferico realizzato in vetro, che ti porta in cima a uno dei simboli di Stoccolma: l’Ericsson Globe, il più grande edificio sferico del mondo. A 130 metri sopra il livello del mare si gode di un panorama mozzafiato di tutta la capitale svedese. Le due capsule di SkyView partono ogni 10 minuti e la visita dura in tutto circa 30 minuti.

SUPERSTIZIONE

 

Poichè il numero quattro è considerato un numero sfortunato, ad Hong Kong ascensori ed edifici passano dal numero tre al cinque. Il sei, l’otto e il nove sono considerati invece numeri porta fortuna

INTRAPPOLAMENTO

 

1 su 1.800.000 la probabilità di rimanere intrappolati in ascensore. Su 60 milioni di persone trasportate ogni giorno in Italia, 109 restano chiuse in cabina. Il tempo record trascorso intrappolati in un ascensore è di 6 giorni; l’involontario primato appartiene a un’anziana cipriota, Kyvelli Papioannou, chiusa dal 28 dicembre 1997 al 3 gennaio 1998, sopravvisse mangiando i pomodori della spesa.

ROTTURA FUNI

 

Quante volte vi è capitato di vedere in un film, una cabina che precipita nel vuoto per la rottura dei cavi? Nella realtà la possibilità che questo succeda è improbabile. Gli ascensori sono di solito sostenuti da sei o otto cavi, ciascuno dei quali è abbastanza robusto da reggere l’intera cabina più il venticinque per cento del suo peso. Un apposito cavo è collegato a un apparecchio (limitatore di velocità) che registra se l’ascensore sta scendendo più velocemente della velocità massima prevista: in quel caso attiva i freni di emergenza, che sono installati nel vano in cui scorre la cabina e la fermano in modo abbastanza lento da non causare pericoli a chi ci sta dentro.

ALTEZZA

 

Burj Dubai: 160 piani per 720 metri. Serviranno le sky lobby, campi base intermedi, dal momento che l’elevazione critica per un singolo ascensore è di 350 metri. Da noi il problema non si pone in quanto il grattacielo più alto raggiunge i  231 metri e 32 piani dell’Unicredit Tower.

LUNGHEZZA SCALA MOBILE

 

L’estensione della scala mobile più lunga del mondo è di 800 metri, installata a Hong Kong, in località Ocean Park, è composta da 20 scale mobili e 3 tapis roulant.

VELOCITÀ

 

17 metri al secondo (56 chilometri all’ora) è quella della Taipei 101 Tower; l’accelerazione è tale che le cabine sono pressurizzate per evitare danni agli orecchi. La velocità media italiana è di 0,6-1 metri (contro i 3-4 statunitensi) al secondo.

UNITÀ

 

Gli ascensori sociali, in Italia, sono notoriamente bloccati, quelli veri macinano chilometri e chilometri (in altezza). L’Italia ha più ascensori di qualsiasi altro paese al mondo: 850 mila, contro i 700 mila degli americani e i 610 mila dei cinesi. Incredibile ma vero. Perché abbiamo più palazzine e meno villette che nel resto d’Europa, buone leggi contro le “barriere architettoniche” e una tradizione d’eccellenza nella componentistica; oltre alla pigrizia nazionale che oggi li fa montare anche nelle monofamiliari da due piani.

contatti

INDIRIZZO

V.le Indipendenza, 130/A 62100 Macerata

TEL

+39 0733 235699

FAX

+39 0733 268098

EMAIL

info@carnevaliascensori.com

Informativa Privacy

12 + 13 =