+39 0733 235699 - Dal lunedì al venerdì 08.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30 info@carnevaliascensori.com

BARZELLETTE

Due signori in un ascensore bloccato. Uno fa all’altro: “Perché, per far passare il tempo, non ci raccontiamo delle barzellette?” “Si, ma guardi che io sono un carabiniere” “Va bè, se non le capisce gliele rispiego!”

In ascensore entrano: una signora anziana, Babbo Natale, un pompiere e una donna intelligente. Quando l’ascensore si riapre la signora anziana è stata uccisa. Chi è l’assassino? Il pompiere… perché Babbo Natale e una donna intelligente non esistono.

Chi è Tatiana? “Tatiana è l’amica mia grassa, tarmente grassa che l’ascensore je sta attillato.”

In un ascensore del Grand Hotel di Roma entra una bella bionda vestita molto elegantemente. Insieme a lei entra una cameriera. La cameriera sente un profumo intenso nell’ascensore, e comincia ad annusare. Al che la bella bionda dice con voce calda e sensuale: “Acqua di vose del maestvo Chapel. Compvato a Pavigi a Natale. 50 euvo al millilitvo…” L’ascensore intanto sale. Si ferma al decimo piano ed entra una bellissima bruna anche lei tutta elegante e stratirata. Un altro intenso odore si diffonde nell’ascensore. La biondona e la cameriera annusano. La bruna scostandosi la lunga chioma: “Fiovi di Chantel Lugavz, compvato a New Yovk. 51 dollavi al millilitvo…” L’ascensore sale. Arrivati al 15° piano si sente un enorme scoreggia. La cameriera con aria di rivincita: “Broccoli, 50 centesimi ar ciuffo!”

contatti

Informativa Privacy

14 + 7 =